Ricerche e documenti

A cura dell'Isacem-Istituto per la storia dell'Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI., Ricerche e documenti rappresenta una fonte importante per lo studio scientifico della nascita del movimento laicale in Italia. Collana di antica tradizione, ospita volumi preziosi purtroppo ormai esauriti, titoli che hanno vinto riconoscimenti internazionali, come anche testi recenti di ricerca storica e studio che hanno grande valore testimoniale su persone o epoche.

Il profilo e la portata dell'impegno formativo che l'Azione cattolica ha messo sempre al centro delle proprie preoccupazioni e attività in centocinquant'anni di vita.

Undici storici raccontano il cammino e l'impegno nell'immediato post-Concilio di unidici Chiese locali d'Italia e in esse dell'Azione cattolica.

Un quadro comparato della storia delle associazioni di Azione cattolica nel mondo: Svizzera, Germania, Austria, Francia, Spagna, Polonia, Italia, Messico e Argentina.

L'Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo” è una storia ancora poco nota ma importante per lo sviluppo della scuola e della professionalità dei maestri italiani.

Le memorie della fondatrice della Gioventù femminile di Azione cattolica, in un’edizione critica con un rigoroso apparato di note.

Il volume è un contributo assolutamente originale che si presenta, sul piano storiografico, come il primo studio sul movimento cattolico e sull’Opera dei congressi nella diocesi di Patti.

La storia dell'Azione cattolica negli anni Sessanta e Settanta, nel periodo in cui si svolse il Concilio Vaticano II, in una ricostruzione a partire dalla laicità, uno dei concetti chiave emersi dalla riflessione conciliare.

Il ricco e suggestivo magistero di Paolo VI sull'Azione cattolica nel corso del suo lungo pontificato, segnato da un'attenzione costante e partecipe alla promozione del laicato, in particolare dell'associazione.

Il ricco e suggestivo magistero di Giovanni XXIII sull'Azione cattolica nel corso del suo incisivo pontificato, durante il quale indicò all'associazione il «cammino giusto» da percorrere.

Dalla lunga collaborazione dell'Autore con «Gioventù», testata espressione della componente adulta della Giac, nasce questo libro come prima raccolta antologica di articoli.

Pagine