Pensare la formazione

Una serie di "quaderni" progettati per accompagnare le associazioni di AC nell'impegno a ripensare i propri itinerari educativi, rigenerare la formazione dei formatori, elaborare proposte innovative.

Per educatori dei giovani e dei giovanissimi che cominciano un percorso con un nuovo gruppo, con alcuni spunti di riflessione e proposte di attività.

Un piccolo strumento per alimentare e rilanciare la vitalità dei gruppi Adulti di Azione cattolica, per sostenere  il servizio degli animatori affinché comprendano meglio il senso del loro servizio.

Alcuni aspetti essenziali per chi svolge il serviizo di educatore: la vocazione educativa, il senso di appartenenza, la dimensione relazionale.

Ridare un'anima alla politica significa far maturare le coscienze cristiane e civili, nella convinzione che la politica è l'attività umana per eccellenza.

Il primo annuncio e la riscoperta della fede in questo tempo nel nostro Paese: il contributo dell'Azione cattolica, con alcune esperienze concrete realizzate.

Un testo attraverso il quale l'Azione Cattolica si prende cura della formazione e dell'accompagnamento degli educatori e degli animatori, ponendosi al servizio del compito educativo.

I principali criteri che caratterizzano il gruppo e lo differenziano da un semplice aggregato di persone: esperienza di relazione, di formazione e di impegno.

Le linee guida attraverso cui l'Azione Cattolica Italiana  intende accompagnare i propri aderenti nella sequela del Signore, formandoli ad una piena corresponsabilità laicale.

Una sorta di “grammatica di base” per imparare a parlare (e praticare!) il linguaggio della formazione.