Culture in dialogo

Collana a cura del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale (MEIC)

La collana affronta tematiche attuali di responsabilità etica e partecipazione civile, con particolare attenzione ai mutamenti sociali e giuridici in atto nella nostra epoca storica.

Il deterioramento estremo dei rapporti sociali causato dalla mancanza di un'etica condivisa impone di individuare soluzioni nuove e rispettose della dignità umana: in una prospettiva necessariamente globale e non più nazionalistica.

Ripensare il Mediterraneo in prospettiva europea, riflettendo sui temi dell'economia, della cultura, della politica e del diritto finalizzati alla promozione del bene comune.

Il testo esamina retrospettivamente gli orientamenti prevalenti tra i cattolici italiani sul tema della riforma costituzionale; poi entra nel dettaglio sull'oggetto del referendum del giugno 2006; infine prende in esame le prospettive di politica costituzionale della XV legislatura.

Un dialogo aperto sul rapporto tra democrazia e sviluppo per raggiungere al di là delle ideologie una convergenza di valori che vada oltre la prospettiva eurocentrica

Quali sono i problemi e le prospettive delle nuove professioni, in un mondo che cambia di continuo? Il libro vuole rispondere, con contributi multidisciplinari, a queste domande.

L'intenzione è di offrire al lettore una mappa concettuale per orientarlo nella sua formazione personale e nelle sue scelte responsabili in tema di bioetica. Un cittadino informato e ben formato è garanzia di una corretta convivenza democratica.

Quale potrebbe essere un modello di governance capace di farsi carico delle emergenze, senza prescindere dai valori dell'uomo?

Dare voce al Mediterraneo significa abbandonare lo sterile esercizio di un parlare del sud, per mettersi in ascolto, come Italia e come Europa, di una cultura alla quale venga finalmente concessa la parola.