La biografia di Marianella Garcia Villas arriva in El Salvador

Dopo un lungo ed accurato lavoro di traduzione voluto da Editrice Ave, il libro di Anselmo Palini Marianella Garcia Villas. «Avvocata dei poveri, difensore degli oppressi, voce dei perseguitati e degli scomparsi» arriva nelle librerie di El Salvador, pubblicato da UCA Editores.

Guarda un breve video di presentazione e leggi la scheda redazionale.

Non esisteva una biografia in lingua spagnola della coraggiosa giornalista, paladina dei diritti umani, sempre schierata dalla parte degli ultimi e degli oppressi negli anni della feroce dittatura militare in Salvador. Così il minuzioso lavoro di Anselmo Palini, che per Ave ha scritto anche una biografia di Oscar Romero, ha suscitato l'interesse di UCA EDITORES, Casa editrice della Università Centroamericana "José Simeón Cañas" fondata nel 1975 dai gesuiti, che nel 1989 pagò un prezzo altissimo alla repressione con l'assassinio del rettore, Ignacio Ellacurìa, di cinque altri gesuiti docenti in università e di due donne di servizio. Marianella Garcìa Villas in questa università aveva frequentato dei corsi di perfezionamento in diritto e filosofia.

 

Un anno di lavoro ed ecco disponibile il volume in lingua spagnola, che aiuterà una maggiore conoscenza di una donna di staordinario coraggio, testimone di pace e giustizia in un contesto assolutamente violento e corrotto. Il testo in spagnolo è arricchito da un'appendice con testimonianze di esponenti del mondo culturale, politico ed ecclesiale salvadoregno che hanno conosciuto Marianella.

Per informazioni commerciale@editriceave.it