ISBN:
9788880652342
Gennaio 2003
Pagine:
280
Dimensioni: 11 cm × 16 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €10,00
€10,00
Collana:

Appunti per un cristiano distratto

Il volume affronta il problema della scelta cristiana partendo da una panoramica dei possibili atteggiamenti dell’uomo di fronte alla realtà. L’Autrice ripercorre in fondo il cammino di ogni persona impegnata nella ricerca di senso, sulle motivazioni del credere.

Questo agile volumetto imposta il problema della scelta cristiana partendo da una panoramica dei possibili atteggiamenti dell'uomo di fronte alla realtà: ne risulta "la presentazione della fede come scelta libera fondata su ragioni sufficienti" (mons. Luciano Monari, vescovo di Piacenza-Bobbio).

In fondo ogni uomo di media cultura, che lo voglia o no, ripercorre il cammino proposto dall'Autrice: spesso ci fermiamo sulla soglia della questione, quasi ci imbattessimo in un problema matematico la cui soluzione fosse dimostrabile come un teorema al di fuori di ogni possibilità logica del contrario. Vale la pena invece prendere posizione decidendosi per Gesù Cristo a partire dai dati disponibili e dalla riflessione che la ragione ci permette di fare.

Su questa linea gli appunti per un cristiano distratto possono davvero, se interiorizzati e accolti, far superare sterili posizioni di scetticismo o di spospensione di giudiuzio, dinanzi alla scelta più importante che l'uomo è chiamato a fare nella sua vita.