ISBN:
9788882844387
Gennaio 1994
Pagine:
88
Prezzo di copertina: €5,50
€5,50
Collana:

Radicalità evangelica e impegno politico

Come ai tempi di De Gasperi e Dossetti, è importante e decisiva per il futuro italiano ed europeo la presenza di persone formate alla responsabilità, alla moralità, alla legalità, preparate e competenti in campo sociale e politico per una società più giusta e solidale.

Una riflessione sulla condizione del cristiano di fronte al potere politico e sulla capacità della fede di modificare la storia umana inserendola in una prospettiva escatologica.

il testo analizza come, nella varietà delle situazioni e delle condizioni personali e sociali, la fede possa ispirare molti comportamenti e manifestazioni della testimonianza cristiana, la cui coerenza è già radicalità. Si presentano due esempi luminosi: Alcide De Gasperi e Giuseppe Dossetti. Il periodo affrontato, il 1989, vede fiorire in tutta Italia le Scuole diocesane di formazione all' impegno sociale e politico, sintomo di una risposta al profondo rinnovamento sociale e politico diffuso nel Paese soprattutto fra i cattolici

Contributi di Paolo Marangon, Istituto italiano per gli studi storici "B. Croce" a Napoli; Sabatino Majorano, Accademia alfonsiana di teologia morale a Roma; Fulvio De Giorni, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Pietro Scoppola, Università La Sapienza di Roma; Luigi Pedrazzi, Istituto Cattaneo di Bologna; Giuseppe Glisenti, già direttore di Cronache Sociali.