ISBN:
9788882841270
Gennaio 2002
Pagine:
96
Dimensioni: 15 cm × 21 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €6,50
€6,50
Collana:

Nuovi stili di vita nel tempo della globalizzazione

Debito dei Paesi poveri, nuovi stili di vita, uso e abuso del creato: una riflessione perché lo sviluppo non diventi antagonista della qualità della vita e della equità delle sue condizioni.

Quale uso o abuso stiamo facendo delle cose create e sulle quali dobbiamo esercitare la nostra signoria?

Sviluppo e qualità della vita a volte si contrappongono, necessitano di regole e condizioni precise perché la globalizzazione possa sviluppare tutte le sue caratteristiche positive.

Ciò richiede un impegno serrato sulla questione della cittadinanza globale per evitare superficialità, banalità e mere dichiarazioni d'impegno.

In appendice il testo propone schede di approfondimento preparate per la campagna del Comitato Ecclesiale Italiano per la riduzione del debito estero nei paesi più poveri, lanciata dalla Chiesa italiana durante l'Anno Santo. Si tratta di suggerimenti pratici per mettere in atto un concreto cambiamento nel nostro stile di vita personale, familiare e comunitario.