ISBN:
9788882842116
Gennaio 2004
Pagine:
160
Dimensioni: 14 cm × 21 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €8,00
€8,00
Collana:

Gianna Beretta Molla

La santa innamorata

Si può essere perfetti discepoli del Signore anche attraverso la vita laicale e familiare? Gianna Beretta Molla, proclamata santa nel 2004, è nota per le circostanze eroiche della sua morte. Ma prima di questo è santa perché, all'interno di una vita normale, ha vissuto in assoluta fedeltà al vangelo.

Si può essere perfetti discepoli del Signore anche attraverso la vita laicale e familiare? Il matrimonio può essere davvero una strada per diventare santi?

Gianna Beretta Molla, proclamata santa da Giovanni Paolo II nel 2004, è nota soprattutto per le circostanze eroiche della sua morte: nel corso della sua quarta gravidanza ha infatti preferito rischiare la propria vita, perdendola, pur di far nascere sua figlia.

Ma prima acnora di questo suo ultimo gesto eroico Gianna è santa perché, all'interno di una vita assolutamente normale, ha vissuto in assoluta fedeltà al Vangelo e in perfetta coerenza con la sua fede cristiana.

`La grandezza di Gianna Beretta Molla consiste nel fatto che ella ha compiuto i nostri stessi passi, ha avuto i nostri problemi e le nostre difficoltà, mostrandoci che, nella normalità, ci si può santificare`, ha scritto di lei il cardinal Martini.

Santa per come ha vissuto, quindi, prima che per come è morta: è la sua vita, non la sua morte, a essere esemplare. Gianna Beretta Molla. La santa innamorata è, più che una biografia, una testimonianza di fede vissuta intensamente nel quotidiano da una donna come tante altre. Una donna santa.