ISBN:
9788882842635
Gennaio 2005
Pagine:
200
Dimensioni: 11 cm × 19 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €13,00
€13,00
Collana:

Cultura cattolica e Resistenza nell'Italia repubblicana

Il richiamo alla Resistenza contro il fascismo e contro il nazismo e alle ripercussioni che essa ebbe nella cultura e nella vita sociale, religiosa e politica delle generazioni del dopoguerra, è più che un richiamo alla memoria, soprattutto oggi che si apre la prospettiva di un futuro all’interno di un’Europa sempre più interdipendente e unita. Cosa si può individuare di essenziale nel corso degli anni Cinquanta e successivi nell’esperienza della Resistenza per la vita del Paese? Il volume tenta una risposta, valorizzando il patrimonio di esperienza storica e di memorie umane fondamento dei valori etici, sociali e civili che hanno permesso la convivenza all’interno dello stesso Stato democratico. Invita così a superare le prove e gli scontri del dopoguerra e della guerra fredda e le contraddizioni, i traumi e i problemi che le grandi trasformazioni economiche e sociali contemporanee hanno portato con sé.