ISBN:
9788882843328
Gennaio 2006
Pagine:
304
Dimensioni: 14 cm × 21 cm × 0 cm
Prezzo di copertina: €15,00
€15,00
Collana:

Carta di tutti (La)

Cattolicesimo italiano e riforme costituzionali (1948-2006)

«Un approccio, il nostro, che è certamente quello di una parte, ma che non vuole essere di parte. Un angolo di visuale tra i tanti possibili, ma per noi l'unico doveroso: quello che mette in gioco il nostro impegno culturale e la nostra responsabilità, oltre che la nostra capacità di testimonianza, come seppero fare i costituenti». Così il Presidente nazionale del Meic nell'Introduzione del volume.

Il testo esamina anzitutto, retrospettivamente, gli orientamenti prevalenti tra i cattolici italiani sul tema della riforma costituzionale; poi entra nel dettaglio sul testo della revisione costituzionale oggetto del referendum del giugno 2006; infine, nella tavola rotonda conclusiva, prende in esame le prospettive di politica costituzionale della XV legislatura.

In tutto quindici relazioni, tra le quali quelle di cinque Presidenti emeriti della Corte costituzionale; oltre a numerose comunicazioni di costituzionalisti, anche delle generazioni più giovani, espressioni di diverse anime del cattolicesimo italiano; interventi di storici, magistrati, esponenti politici e istituzionali di primo piano della vita italiana.