Sinodo: la parola ai giovani

Giovedì, 4 Ottobre, 2018 - 19:15

A Roma, ospiti dell'Azione cattolica in Via della Conciliazione 1, Luisa Alfarano e Michele Tridente - vice presidenti nazionali per il settore Giovani di Ac e responsabili del Coordinamento giovani del Forum internazionale di Ac (Fiac) - presentano la proposta pubblicata nel libro Sogna vivi scegli. Giovani protagonisti del cambiamento; un piccolo contributo di riflessione e racconto che i giovani di Azione cattolica di tutto il mondo vogliono dare al Sinodo sui giovani.

Nella prefazione del libro il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, scrive tra l’altro  «Se c’è una cosa alla quale il giovane non deve mai rinunciare è la capacità di sognare. Sì, lo ripeto: sognare. Non è solamente la condizione giovanile che favorisce la prospettiva della spensieratezza, della fantasia e di poter fare progetti anche per mettersi alla prova con se stessi, con i genitori e con il mondo degli adulti, Chiesa inclusa. È la capacità inedita di saper riconoscere, come giovani, il nuovo che nasce, germoglia, prende vita laddove un adulto, forse, ha abdicato».

Con gli autori intervengono Roderick Borg, Ac Malta, Alexandra Măriuț, Ac Romania, Davis Roces, Ac Spagna.

Oltre al card. Gualtiero Bassetti, partecipano a questo momento di ascolto e dialogo i vescovi  mons. Gualtiero Sigismondi, vescovo di Foligno e assistente generale dell’Ac,  mons. Eduardo Horacio García, vescovo di San Justo, assistente ecclesiastico del Fiac e assistente nazionale Ac Argentina, mons. Carlos Manuel Escribano Subías, vescovo di Calahorra y la Calzada-Logroño e assistente nazionale Ac Spagna, mons. Charles Jude Scicluna, arcivescovo di Malta e mons. Cornel Damian, vescovo Ausiliare di Bucarest.

qui il comunicato stampa e il programma della serata

 

Share