Franco Costa

Da studente di giurisprudenza a Genova, entrò in contatto con Giovanni Battista Montini frequentando la FUCI nella sua città natale.
Nel 1931 venne ordinato sacerdote. Dapprima assistente nelle FUCI a Genova, divenne vice assistente centrale insieme a don Guano. RimarrĂ  in questo ruolo dal 1933 al 1955.
Nel 1963 venne nominato vescovo di Crema e alla fine dello stesso anno assistente centrale dell’Azione Cattolica, collaborando insieme a Vittorio Bachelet, al cammino post-conciliare dell’associazione. Dopo il suo impegno in Azione Cattolica nel 1972 fu nominato presidente della commissione episcopale “Justitia et Pax”.
Si spense a Genova il 22 gennaio 1977.
 

per noi ha scritto: