Comunità di Capodarco

Comunità fondata nel 1966 a Capodarco di Fermo (AP) da un piccolo gruppo di tredici persone handicappate e un giovane prete, don Franco Monterubbianesi. Ospita oggi centinaia di persone tra comunitari, ragazzi impegnati nel servizio civile, operatori sociali, volontari.
Presieduta dal 1994 da don Vinicio Albanesi, la comunità è presente non solo in Italia, ma anche all’estero con la Comunità Internazionale di Capodarco (CICa), un’organizzazione non governativa di solidarietà, che si propone di dare risposte ai problemi dei poveri e degli emarginati di tutti i continenti, con un’attenzione particolare ai disabili e i minori in difficoltà.