Bruno Pizzul

Nato ad Udine nel 1938, è sposato con Maria Luigia e ha 11 nipoti. Laureato in giurisprudenza, in gioventù calciatore girovago, ufficiale degli Alpini e insegnante di materie letterarie, è stato assunto in RAI nel 1969. Da allora più di 2000 sono state le sue telecronache, inviato a tutte le Olimpiadi, ai Mondiali ed Europei di calcio fino al pensionamento nel 2002. Volto amato della TV italiana, è spesso ospite di trasmissioni televisive ed è assiduo frequentatore di oratori per parlare ai ragazzi, con tutta la ricchezza della sua esperienza, dello sport come agenzia educativa e scuola di vita.