Augusto D'Angelo

Ricercatore del Dipartimento di Studi Politici della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Roma «La Sapienza», dove insegna Storia Contemporanea, D'Angelo è Dottore di Ricerca in Storia Religiosa e si è dedicato negli ultimi anni alla ricerca in ambito storico-politico su alcuni aspetti del centrismo italiano, delle riforme elettorali e sociali della prima legislatura, dei temi relativi al rapporto tra potere politico e autorità religiosa negli anni Cinquanta e Sessanta. Ha anche affrontato il ruolo politico e sociale di varie istituzioni cattoliche e di alcune congregazioni religiose.

È membro:
- del Comitato Scientifico della Fondazione De Gasperi (Roma);
- del Comitato Scientifico dell'Istituto Paolo VI per la storia del Movimento Cattolico (Roma);
- del Comitato Scientifico degli Annali della Fondazione Ugo La Malfa (Roma).

Tra le sue ultime pubblicazioni: De Gasperi, le destre e l'«operazione Sturzo». Voto amministrativo del 1952 e progetti di riforma elettorale, Studium, Roma, 2002; Moro, i vescovi e l'apertura a sinistra, Studium, Roma 2005.